Attività asilo nido a Cagliari



Giocare per imparare a muoversi

Le attività dell’asilo nido di Cagliari sono basate sul gioco, in quanto le attività ludiche hanno un ruolo formativo molto importante nello sviluppo della personalità del bambino. Infatti, è proprio il gioco che spinge il bambino a muoversi, ad agire ed operare sullo spazio e sulle cose. In pratica, le attività ludiche insegnano ai bambini modelli di conoscenza e di comportamento, che possono aiutarli a crescere e a formarsi come individui sociali indipendenti.


Le attività dell’asilo nido di Cagliari vengono divise in base all’età dei bambini, che andranno a formare tre sezioni:

  • Le rose, lattanti dai 3 ai 12 mesi
  • Le pecorelle, semi-divezzi dai 12 ai 18 mesi
  • Le volpi, divezzi dai 18 ai 36 mesi

I bambini dell’Asilo Nido il Piccolo Principe vengono introdotti e accompagnati in un percorso ricco di esperienze sensoriali diverse, il tutto utilizzando metodologie ludiche che utilizzano il gioco libero, la sperimentazione di diverse tecniche pittoriche ed espressive e la ricerca delle emozioni suscitate dall'ambiente.

Laboratori dell’asilo nido

Le attività dell’asilo nido di Cagliari vengono svolte in diversi laboratori, come:

  • Il laboratorio di manipolazione, dove i bambini maneggiano materiali diversi, dalla pasta di sale, alla farina, dalle stoffe di vario tipo alla carta, arrivando a scoprire i cinque sensi. Si insegna a impastare e manipolare per affinare la loro coordinazione occhio manuale, sviluppare la motricità fine e le capacità sensoriali, stimolare la creatività e incentivare l’autostima.
  • Il laboratorio grafico pittorico, dove i bambini possono disegnare liberamente o sotto guida con colori a dita, pastelli a cera, spugne e rulli imbevuti di colore, pennarelli, gessetti e brillantini. Si favorisce l’attività grafica e pittorica, oltre che la libera scelta tra materiali e colori, per stimolare creatività, fantasia, l’autostima del bambino.
  • Il laboratorio linguistico, dove vengono descritti degli oggetti tramite la lettura di immagini, di piccole storie e di libri cartonati. In questo laboratorio vengono insegnati ai bambini i nomi e i versi degli animali, oltre che canzoni e filastrocche. Il tutto per arricchire il vocabolario del bambino, insegnare l’importanza del rispetto del proprio turno e dei tempi del silenzio e di ascolto, favorire lo sviluppo della memorizzazione e del livello di attenzione. Inoltre, è opinione dell’Asilo Nido il Piccolo Principe che il contenuto delle storie narrate consente al bambino di identificarsi coi personaggi, provare emozioni e riconoscerle. 
  • Il laboratorio dei giochi di ruolo, dove i bambini sono invitati a imitare e a fare esperienza dei gesti quotidiani degli adulti, e in questa maniera imparano ad elaborare la realtà sulla base della propria esperienza. 
  • Il laboratorio di musica dove si cerca di educare il bambino al senso del ritmo, con l’esercizio della voce e della memorizzazione di canti. Questo laboratorio sfrutta l’innata capacità degli infanti di comunicare con suoni come il battito delle manine o dei piedini, e inoltre, tramite alcune attività di ascolto, si permette ai bambini di arrivare a riconoscere i suoni che lo circondano, stimolando le loro capacità di concentrazione e attenzione.